Scegli il Robot da Cucina adatto a te

I Robot da Cucina esistono sul mercato da oltre 50 anni, e nel tempo sono diventati via via sempre più accessibili a tutti, facilitando e migliorando tanti compiti in cucina grazie alle loro funzionalità e ai loro svariti accessori. In commercio esistono diversi modelli che differiscono sia per caratteristiche tecniche che per fascia di prezzo, tuttavia scegliere quello più adatto alle proprie esigenze non è sempre facile. Per questo motivo noi de I Migliori On Line abbiamo pensato di proporvi questa guida per aiutarvi nella scelta, analizzando tutte le principali tipologie di Robot da Cucina e le loro caratteristiche principali in modo da da farvi scegliere il modello migliore per le vostre esigenze. Vi ricordiamo che potete anche consultare direttamente tutte le recensioni dei principali Robot da Cucina, suddivise per marca e modello.

Kenwood Chef Major Titanium KMM040La differenza tra Robot da Cucina tradizionale e Impastatrice

Il primo concetto che vogliamo spiegare è la differenza tra un Robot da Cucina tradizionale e una Impastatrice, che differiscono sia per la funzione principale e gli accessori inclusi. Il Robot da Cucina tradizionale è un elettrodomestico multiuso che racchiude più funzioni in una, ha di solito molti accessori che permettono di tritare, frullare,etc… Questo tipo di robot ha solitamente anche accessori dedicati all’impastatura, per creare impasti per pasta, pizza e pane, ma questa non è di solito la loro funzione principale. Le Impastatrici invece hanno come loro funzione principale quella di impastare per preparare una gran quantità di ricette come dolci, pane, pasta e pizza. Ovviamente anche alle impastatrici è possibile abbinare tanti accessori che permetteranno di tritare, tirare la sfoglia, spremere arance, trasformandola in un vero e proprio robot multifunzione. Tra le diverse impastatrici in commercio, alcune hanno un semplice movimento rotatorio (gira il composto con un solo movimento rotatorio) mentre la maggior parte di esse è dotata di movimento planetario: la combinazione di due distinti movimenti della frusta che gira sul proprio asse (primo movimento) mentre l’asse, a sua volta, ruota intorno alla verticale del centro della ciotola (secondo movimento).Questa sequenza di movimenti fa sì che gli utensili ruotino mentre si spostano all’interno della ciotola riconducendo l’impasto sempre al centro della ciotola, permettendo così di miscelare, amalgamare ed impastare  gli ingredienti nel modo migliore.

TipologiaUtilizzoVantaggi e SvantaggiEsempio
Robot da Cucina tradizionaleMultiuso - principalmente come frullatoreMolte funzioni in un unico elettrodomestico.
Poco costosi.
Alcuni possono impastare, ma non è la funzione principale
Kenwood FPP235 Multipro True Food Processor
Impastatrice Specifica per impasti, anche molto morbidi (e.g. dolci)Specifica per impasti.
Possono essere aggiunti diversi accessori.
Più costose.
Kenwood Chef Major Premier KMM770

Per fare una scelta ottimale bisogna quindi aver ben presente le proprie esigenze in modo da acquistare ciò di cui abbiamo davvero bisogno: se si sta cercando un elettrodomestico multiuso, con la principale funzione di tritare, gratuggiare e affettare gli ingredienti, secondo la nostra opinione, sarà meglio orientarsi verso un Robot da Cucina tradizionale o un Food Processor (ad esempio Kenwood FPP235 Multipro True Food Processor o il Philips HR7761/00 Viva Collection). Se invece la vostra passione è creare dolci e fare la pasta o il pane in casa, il nostro consiglio è quello di orientarsi su una Impastatrice Planetaria come ad esempio il KitchenAid Artisan, il Klarstein Bella o uno degli svariati modelli Kenwood come il Kenwood Chef Classic, il Kenwood Prospero o il Kenwood Chef Major Premier KMM770.

Quanto è importante la capienza?

K_2
La capienza del recipiente del vostro robot da cucina è particolarmente importante specialmente quando si tratta di un’impastatrice. Se infatti il contenitore del food processor non è abbastanza grande basterà tritare gli ingredienti poco per volta, ma nel caso di un impasto è necessario miscelarli tutti insieme per ottenere un composto migliore. Le impastatrici in commercio hanno una capienza variabile che va dai 500 grammi ai 2,5 kg di impasto per il pane e 4,6 kg per le torte, tra i modelli più capienti abbiamo il KitchenAid Professional con una ciotola da 6,9 l e i modelli della linea Kenwood Chef Major Titanium (6,7 l), entrambi modelli di alta gamma che si prestano sia ad un utilizzo casalingo che a quello professionale. Se avete una famiglia numerosa (4 o 5 persone) sarà meglio orientarsi su una impastatrice di grandi dimensioni come i due sopracitati o, ad un prezzo più contenuto, al Clatronic KM 3400 Impastatore (5 l). Per un single invece sarà più adatta un’ impastatrice più piccola come ad esempio l’Ariete Pastamatic Gourmet 1950, il Kenwood Prospero KM244 o il Moulinex QA502G Masterchef Gourmet che hanno capacità di circa 4 l.

Potenza e Motore

Il motore del Robot da Cucina e la sua potenza, secondo la nostra opinione, giocano un ruolo fondamentale nella scelta: maggiore è la potenza e più il robot sarà adatto a lavorare senza problemi grandi impasti e ad un uso più prolungato. Proprio per questo motico, solitamente all’aumentare della capienza, aumenta anche la potenza del motore in termini di Watt, e di conseguenza anche il prezzo del robot tende a salire. Se non avete una famiglia numerosa e userete il robot non con molta frequenza, suggeriamo un modello con un Wattaggio minore che avrà un costo e un consumo inferiore come il Bosch MUM4407 o l’ Ariete 1596 Gourmet Professional Metal.
Mentre se cucinate molto e per molte persone sarà meglio orientarsi verso un modello più potente che garantisca anche una resa maggiore, Kenwood ad esempio propone diversi modelli molto potenti fino a 1500 W come quelli della linea Kenwood Chef Major Titanium.
Una valida alternativa  per contenere i consumi senza rinunciare alla resa è quella di optare per un robot da cucina con motore a presa diretta che, non utilizzando cinghie di trasmissione, permette di ottenere la stessa potenza di lavorazione con un vattaggio nettamente inferiore. I robot KitchenAid utilizzando proprio questa tecnologia e il motore del KitchenAid Professional con soli 500 W è al pari se non migliore dei modelli da 1500 W.

SpinaDevo preoccuparmi del consumo del Robot all’aumentare del Wattaggio?

Il consumo di un Robot da Cucina dipende dai Watt e dal tempo di utilizzo. Se teniamo conto di un costo dell’energia elettrica di circa 20 centesimi di Euro per KWatt all’ora, un Robot da Cucina di potenza media (1000 Watt ovvero 1kWatt) consumerà circa 10 centesimi di Euro per 30 minuti di utilizzo.
Come dicevamo, per contenere i consumi senza rinunciare alla potenza di lavorazione una buona soluzione è quella di optare per un modello con motore a presa diretta. I motori con cinghie di trasmissione invece, che normalmente si trovano nel corpo macchina, hanno bisogno di un wattaggio più alto proprio perchè le cinghie causano una perdita di potenza.

Attenzione agli accessori!

Kenwood Chef Major Titanium KMM020 -2

Gli accessori del vostro Robot da Cucina o Impastatrice sono fondamentali perché ne aumentano le funzionalità e quindi aumentano le cose che potete fare con il vostro elettrodomestico. I Robot da Cucina e le impastatrici sono sostanzialmente un corpo macchina a cui possono essere agganciati tutta una serie di accessori per aumentarne le funzionalità. I Robot da Cucina tradizionali hanno solitamente incluso frullatore (meglio se in vetro) e il tritatutto. Mentre altri accessori che possono essere acquistati separatamente sono lo spremiagrumi o il tritacarne, e tutti gli accessori per la pasta, sia per tirare la sfoglia che per fare ravioli o tagliatelle (soprattutto per le Impastatrici). Per le impastatrici troviamo solitamente incluso nel set base ganci e fruste per impastare che è meglio siano in acciaio inox in modo da essere lavati tranquillamente in lavastoviglie.
Al fine di aiutarvi al meglio alla scelta del vostro robot da cucina abbiamo creato tre sezioni dedicate agli accessori opzionali, una per i modelli
Kenwood , una per quelli KitchenAid, e una per quelli Bosch dove troverete le recensioni dei principali accessori e di quelli più utilizzati.

SoldiQuanto voglio spendere?

I Robot da Cucina hanno prezzi che si aggirano dalle poche decine di euro fino a un migliaio per i modelli semi-professionali. Il costo dipende da diversi fattori: dalla qualità di costruzione (materiali impiegati e durabilità nel tempo), dalla tecnologia (esempio movimento planetario o meno), dalla capienza e potenza del motore e soprattutto dagli accessori inclusi. Il prezzo da spendere deve dipendere da quanto lo utilizzerete, per fare cosa e per quanto tempo lo dovrete utilizzare: se lo utilizzerete una volta ogni due settimane solo per tritare, potete orientarvi su un Robot di fascia medio bassa, se invece lo utilizzerete più di frequente, anche per creare impasti, tritare la carne e fare la pasta e tante altre cose, e volete che duri molti anni, potete orientarvi su un modello di fascia alta.

PrezzoFasciaAdatto a:
40-99 €Accessibile (bassa)Per chi ne fa un utilizzo sporadico, senza troppe pretese in termini di funzionalità
100-249 €MediaPer chi non vuole spendere troppo, ma vuole comunque un prodotto di qualità per un utilizzo frequente
250-499 €Medio-altaPer un uso frequente e chi vuole avere un prodotto di alta qualità con diverse fuonzioni e accessori
499-1000 €Alta - semi professionaliPer un uso intensivo e prodotti di qualità semi-professionali e altamente duraturi nel tempo, con svariate funzionalità e accessori

Se sei ancora indeciso sul modello, puoi visitare la nostra sezione I Migliori Robot da Cucina, dove abbiamo selezionato, per ogni tipologia di utilizzo e per ogni profilo consumatore, il Robot da Cucina e Impastatrice che secondo noi è il migliore sul mercato.

Se invece vuoi leggere tutte le nostre recensioni, vai alla pagina Marche per vedere tutti i Robot da Cucina e Impastatrici che abbiamo recensito per te.