Ricette per i Robot da Cucina

In questa sezione troverete molte ricette ed idee per usare al meglio il vostro robot da cucina, divise rispettivamente nella sezione dedicata ai Food Processor e in quella mirata per le Impastatrici e le Impastatrici Planetarie, tratte direttamente dai manuali dei prodotti qui recensiti. In questa pagina vi mostreremo dei suggerimenti adatti per sfruttare nel migliore dei modi il vostro robot da cucina.

Come ottenerne una crema spalmabile con la frutta secca

Inserite gli ingredienti nel contenitore del vostro robot da cucina utilizzando le lame per tritare e lavorare la frutta secca nella grana desiderata. Con impulsi brevi, da 1-2 secondi per volta otterrete una grana più grossa, mentre per sminuzzare ulteriormente ottenendo una crema più liscia ed omogenea, aumentare gli impulsi e tenere premuto in modo continuato.  Per le creme spalmabili, lavorare in modalità continua fino a ottenere un composto uniforme. Conservare in frigorifero.

Particolarmente adatti a questo tipo di lavorazione, secondo la nostra opinione, sono i robot da cucina dotati di un piccolo tritatutto che permette di lavorare nel migliore dei modi anche piccole quantità di prodotto in modo uniforme. Modelli di questo tipo sono ad esempio il Philips HR7761/00 Viva Collection. In alternativa, se il vostro robot ha un recipiente troppo grande potete affiancarlo ad un piccolo tritatutto come il Moulinex Moulinette o il Kenwood Tritatutto CH250, piccoli e con un prezzo decisamente basso questi robot risultano particolarmente utili anche per preparare i soffritti o tritare le spezie.

Per tritare carne cotta o cruda, pollame o frutti di mare

Gli alimenti devono essere molto freddi. Tagliarli in pezzi da circa 2,5 cm. Lavorare a gruppi di massimo 455 g alla volta fino a ottenere la grandezza desiderata, con impulsi brevi, da 1-2 secondi per volta. Raschiare i lati
della ciotola, se necessario.

Per sbriciolare pane, biscotti o cracker

Sminuzzare in pezzi di circa 3,5-5 cm. Lavorare quanto desiderato. Per ottenere pezzi più grossi, somministrare 2-3 impulsi da 1-2 secondi ognuno. Quindi lavorare quanto desiderato.

Per incorporare il cioccolato in una ricetta

Unire il cioccolato e lo zucchero necessari per la ricetta nella ciotola da lavoro. Tritare finemente. Scaldare l’ingrediente liquido della ricetta. Con il robot in funzione, versare il liquido caldo attraverso il tubo alimenti. Lavorare fino a ottenere un composto uniforme.

Per grattugiare formaggi a pasta dura, come il parmigiano e il pecorino romano

Non tentare mai di grattugiare formaggi che non possono essere incisi con la punta di un coltello affilato. Per grattugiare formaggi a pasta dura, è possibile utilizzare la lama multifunzione. Tagliare il formaggio in pezzi da circa 2,5 cm. Metterlo nella ciotola da lavoro. Lavorarlo, con impulsi brevi, fino ad ottenere una grana piuttosto grossa. Lavorare in modalità continua per tritare finemente. È possibile aggiungere pezzi di formaggio dal tubo alimenti mentre il robot da cucina è in funzione. Tagliare gli alimenti in modo da riuscire a inserirli facilmente nel tubo alimenti in senso verticale o orizzontale e pressare il tubo alimenti per posizionare correttamente il contenuto.
Lavorare esercitando una pressione uniforme. In alternativa, utilizzare il tubo alimenti piccolo con lo spingi-alimenti a 2 pezzi. Posizionare il contenuto nel tubo alimenti in senso verticale e utilizzare lo spingi-alimenti piccolo per lavorare il tutto.

Per affettare o grattugiare frutta e verdura tonda, come le cipolle, le mele e i peperoni verdi

Pelare, privare della parte centrale e rimuovere i semi. Tagliare a metà o in quarti per inserire nel tubo alimenti. Posizionare nel tubo alimenti. Lavorare esercitando una pressione uniforme.

Per affettare o grattugiare frutta e verdura piccola, come le fragole, i funghi e i ravanelli

Posizionare gli alimenti a strati in verticale o in orizzontale all’interno del tubo alimenti. Riempire completamente il tubo alimenti per far sì che il contenuto sia posizionato correttamente. Lavorare esercitando una pressione uniforme. In alternativa, utilizzare il tubo alimenti piccolo con lo spingialimenti a 2 pezzi. Posizionare il contenuto nel tubo alimenti in senso verticale e utilizzare lo spingi-alimenti piccolo per lavorare il tutto.

Per affettare carne e pollame non completamente cotti, come la carne saltata

Tagliare o arrotolare gli alimenti per riuscire a infilarli nel tubo alimenti. Avvolgerli e congelarli finché non si induriscono (da 30 minuti a 2 ore, in base allo spessore). Verificare di riuscire a inciderli con la punta di un coltello affilato. Se non è possibile inciderli, lasciarli scongelare un poco. Lavorare esercitando una pressione uniforme.

Per affettare carne e pollame cotti, compresi salame, salame piccante ecc.

Gli alimenti devono essere molto freddi. Tagliare a pezzi per inserire nel tubo alimenti. Lavorare il tutto esercitando una pressione decisa e uniforme.

Per tritare spinaci e altri cibi in foglia

Impilare le foglie. Arrotolarle e inserirle dritte nel tubo alimenti. Lavorare esercitando una pressione uniforme.

Per grattugiare formaggi a pasta semidura e morbida

I formaggi a pasta semidura devono essere molto freddi. Per ottenere un risultato migliore, congelare i formaggi a pasta morbida, come la mozzarella, per 10-15 minuti prima di lavorarli. Tagliarli per inserirli nel tubo alimenti. Lavorare esercitando una pressione uniforme.

Uso della lama per impasto

La lama per impasto è stata progettata appositamente per mescolare e impastare la pasta lievitata in maniera rapida
e accurata. Per ottenere risultati migliori, non impastare ricette che prevedono più di 350 g di farina. Per evitare di danneggiare la lama o il motore, non lavorare mai alimenti talmente duri o congelati da non poter essere incisi con la
punta di un coltello affilato. Se un alimento duro, ad esempio una carota, si incastra o si blocca sulla lama, arrestare il robot e rimuovere la lama. Togliere l’alimento dalla lama facendo molta attenzione. Non riempire eccessivamente la ciotola da lavoro o la mini-ciotola. Per mescolare alimenti tritati finemente, riempire la ciotola da lavoro da 1/2 a 2/3 della sua capacità. Per mescolare alimenti più grossi, riempirla fino a 3/4. Per i liquidi, riempire fino al livello massimo. Se si trita, la ciotola da lavoro deve essere riempita da 1/3 a 1/2 della sua capacità, non oltre.